La ricotta marzotica protagonista in un piatto “comfort food”

Un primo piatto completo, che vi sorprenderà per la sua bontà.
Se siete amanti dei cibi definiti comfort food non potete non provare questo piatto che risulta una vera coccola, tanto semplice da realizzare quanto genuina.
L’orzo perlato cuoce in poco tempo e non è necessario metterlo precedentemente in ammollo, inoltre ha  la grande qualità di mantenere sempre la giusta consistenza per questa ragione lo trovo perfetto anche per zuppe e minestre.
Ma in questa ricetta ciò che fa la differenza è l’utilizzo della ricotta marzotica, un formaggio dalla pasta semidura di colore bianco latte, capace di conquistare il palato grazie al suo sapore unico.

La ricotta marzotica viene prodotta durante la stagione primaverile, ovvero da metà febbraio a maggio, da qui ha origine il suo nome “Marzotica” ed è ottenuta dalla lavorazione del latte di vacca, pecora o capra.

Un prodotto caseario pugliese riconosciuto su tutto il territorio.

 

Orzo perlato con melanzana ceci e ricotta marzotica

 

Ingredienti:

 

300 gr di orzo perlato
1 melanzana
250/280 di ceci già cotti al dente
mezza cipolla rossa
2 spicchi di aglio
paprica forte q.b.

1 confezione di pomodoro pelato

Sale

Pepe

Olio extra vergine di oliva
foglie di basilico
ricotta marzotica q.b.

 

Preparazione:

Prima di tutto ci occupiamo della melanzana, quindi dopo averla lavata, eliminiamo il picciolo e la tagliamo a tocchetti. In una padella facciamo scaldare un fondo di olio con due spicchi di aglio, non appena caldo aggiungiamo la melanzana e la facciamo cuocere bene. Terminata la cottura scoliamo le melanzane e la teniamo da parte. Nello stesso olio di cottura inseriamo le fette di cipolla rossa, il sale, il pepe e la paprika.
Facciamo cuocere per un paio di minuti e poi inseriamo i ceci e la passata di pomodoro
Cuociamo l’orzo in acqua e sale, appena pronto lo scoliamo e lo aggiungiamo in padella.
Mescoliamo e facciamo amalgamare bene gli ingredienti tra loro aggiungendo nel caso un po’ di acqua di cottura (possiamo utilizzare quella di cottura dell’orzo), facciamo cuocere per circa 20 minuti mescolando di tanto in tanto. Regoliamo con sale e pepe. Ultimiamo con una spolverata di ricotta marzotica e foglioline di menta e basilico.

Gallery

ADV

Leggi anche:

Menu