I fichi, un frutto ricco di potassio ideale nella preparazione dei dolci

Settembre rende solo dei ricordi le immagini ancora nitide delle nostre vacanze, regalandoci agli occhi i colori caldi e avvolgenti dell’autunno.

Settembre è il mese dei rientri, delle riprese, dei buoni propositi e come spesso accade tra i buoni propositi c’è anche quello di riprendere le attività sportive, perdere qualche chilo di troppo e mangiare in modo sano.

Per questa ragione ho pensato di proporvi una Torta soffice con fichi yogurt granella di mandorle e miele, con poco zucchero e senza burro.  La torta di fichi è un tripudio di sapori semplici, che parlano di Puglia.
Il fico infatti rappresenta, da sempre, una delle colture più importanti del panorama agricolo pugliese. La sua presenza è certamente antica; le immigrazioni di popoli orientali avvenute in questa terra e i rapporti commerciali con i luoghi d’origine di quei popoli possono aver permesso l’importazione di piante e, fra queste, anche di varietà differenti di fichi.

Per tutta la regione, quindi, questa pianta ha assunto, fino a pochi decenni fa, un valore enorme, rappresentando una vera e propria fonte di sostentamento, per tante famiglie di agricoltori.
I fichi sono un frutto molto amato grazie alla sua particolare dolcezza, sono ricchissimi di fibre utili a fornire un importante senso di sazietà e di zuccheri per questo sono considerati una ricca fonte di energia, sono ricchi di potassio, vitamine, polifenoli e antiossidanti naturali.
Di varietà ce ne sono davvero tante, scegliete quelli che preferite e cimentatevi nella preparazione di questa torta.

 

Torta soffice con fichi yogurt granella di mandorle e miele

 

Ingredienti:

3 uova

130 zucchero semolato

150 gr di  yogurt greco

50 gr di olio di semi
10/12 gr di lievito per dolci

1 pizzico di sale

200 gr di farina 00

50 gr di bevanda alla soia

fichi freschi q.b.
granella di mandorle q.b.
zucchero semolato q.b.

 

Ingredienti finitura:

 

3 cucchiai di miele liquido per completare

 

Preparazione:


In una ciotola montiamo con un frullatore elettrico le uova con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso e chiaro. Di seguito inseriamo lo yogurt greco facendolo incorporare bene, poi l’olio a filo. Aggiungiamo poco per volta la farina setacciata alternata alla bevanda di soia (oppure semplice latte), il pizzico di sale, e per ultimo il lievito (anch’esso setacciato). Foderiamo una teglia per torte di cm 22 circa con un foglio di carta da forno, versiamo all’interno metà del composto e copriamo con fette di fichi.
Aggiungiamo il composto rimasto andando così a coprire i fichi. Ultimiamo distribuendo su tutto il composto con altre fette di fichi e abbondante zucchero semolato e granella di mandorle. Inforniamo in forno già caldo a 180 gradi per circa 50 minuti, ricordate che vale sempre la prova stecchino. Una volta fredda distribuiamo sopra un pochino di miele e serviamo.

Gallery

ADV

Leggi anche:

Menu