Francesco Locorotondo, la nuova promessa della cucina italiana

Viene dalla Capitale dei trulli uno degli chef più giovani e bravi d’Italia. Si chiama Francesco Locorotondo, ha venti anni ed è nato e cresciuto ad Alberobello, il paese patrimonio dell’umanità che quest’anno festeggia i venticinque anni del riconoscimento Unesco.

Francesco Locorotondo qualche settimana fa è ha partecipato alle selezioni per la NIC junior, la nazionale italiana cuochi. Il giovane di Alberobello aveva già vinto la medaglia d’oro ai Beer Attraction Campionati Italiani di cucina 2019 per la categoria junior k1 (cucina calda). Quest’anno è arrivato un altro riconoscimento. Locorotondo ha infatti ben figurato alle selezioni che si sono svolte a Brescia alla scuola di cucina CAST ALIMEMTI. Per conquistare la maglia della Nazionale il giovane ha preparato un piatto di carne completo anche di carboidrati. Un’ora di tempo per fare tutto: 50 minuti per la preparazione e i restanti dieci per pulire la cucina.

Lo chef di Alberobello ha proposto un lombetto d’agnello cotto a bassa temperatura con un crumble di farro soffiato al pistacchio miele e panko, accompagnato da un giardinetto di verdure. Un accostamento di sapori che ha colpito la giuria e affascinato per la cura in ogni dettaglio della preparazione.  «Sono molto contento – dice Locorotondo – è una grande possibilità di crescita. Ringrazio la mia scuola che ha messo a disposizione le cucine per consentirmi di preparare queste selezioni e tutto il corpo docenti, in particolare il mio ex professore Leonardo Mercurio».

Per esercitarsi alla gara, infatti, il giovane si è preparato alla scuola Alberghiero di Alberobello, facente parte dell’IISS  «Caramia-F.Gigante» di Locortondo-Alberobello dove si è diplomato qualche mese fa. L’istituto, che ha della sezione Alberghiero uno dei suoi fiori all’occhiello, ha messo a disposizione il laboratorio di cucina mentre i ragazzi delle classi alberghiere hanno seguito le attività in videoconferenza ricevendo importanti indicazioni in merito alle competizioni in cucina. Un originale modo per fare scuola, “sfruttando” i lati positivi della didattica a distanza.

«Francesco è un vanto per noi e per la nostra scuola dove si è formato con impegno, passione e dedizione grazie a uno staff di docenti preparato e motivato – dice la prof.ssa Angelinda Griseta, dirigente dell’istituto –. Siamo orgogliosi dei tanti successi che il nostro studente sta raccogliendo e che sono da esempio per tutti gli studenti che si stanno formando sulle sue orme».

Locorotondo, a giugno scorso era stato scelto, insieme agli altri componenti della Nazionale, come immagine di copertina sul periodico “Il Cuoco”, rivista ufficiale della FIC, la Federazione Italiana Cuochi. Ha inoltre lavorato come commis di cucina al Grand Hotel La Chiusa di Chietri, una delle location storiche e più apprezzate del territorio di Alberobello.

Gallery

ADV

Leggi anche:

Menu