Bastaldo Tonic, il drink per tutte le stagioni

Bruno Lauzi ci raccontava di un’estate calda come i baci perduti, e forse in tempo di Covid, i baci perduti sono tanti, anzi tantissimi. Però, sul caldo dell’ estate ci possiamo lavorare, che ne dite? Questa è la prima tappa di un viaggio tra i drink, i prodotti pugliesi e dei miei amici portatori sani di mixologia fatta bene, un viaggio che ripercorre la mia vita da barman ma soprattutto il mio amore per la Puglia. Iniziamo da qui, da Agosto, il mese più caldo dell’anno, con il ghiaccio che  si posa e copre le cose e noi siamo giunti, ormai tutti, al meritato relax. Sotto il sole si sta bene ma con un drink, al riparo dell’ ombrellone si sta meglio. Ecco che io vi consiglio il “Bastaldo Tonic” e adesso vi spiego perché: si tratta di un drink semplice, dissetante, fresco, leggero ma soprattutto replicabile da voi. Si tratta di un Tonico Digestivo, a base di Amaro Bastaldo, di cui racconterò, Acqua Tonica e Bitter Violento. Ah, da decorare con un’oliva “Bella di Cerignola” e scorza d’arancia. Da presentare in un Tumbler alto. Vi consiglio di provarlo, sotto l’ombrellone ma anche dopo l’ultimo bagno al tramonto, come se fosse un indispensabile Gin Tonic defaticante, ma più amaro. Per chi non ha paura di cambiare. Fatemi sapere.

Gallery
Menu