Ti Estì, il Fiano Minutolo di terra Federiciana

Scrivo ancora una volta di questa realtà vitivinicola della Daunia che appare deliziosa. L’azienda è collocata in un’amena contrada di Orta Nova, nel foggiano, dove antichissimi camminamenti conducono all’abitato dove si ergeva la Domus Federiciana.

Quanta storia nella nostra Puglia e quanta tradizione di vini straordinari vi ritrovo, ed ora che il caldo estivo ci sommerge, nulla di più corroborante è lo stare qui a chiacchierare assaggiando il Fiano Minutolo con i padroni di casa Rosanna e Pino. La vivacità della loro passione sprizza dai discorsi legati alla storia, Rosanna è una vera esperta in tal senso, e all’enologia dove Pino è assai competente, lasciando che la mia cerchia di idee su questo meraviglioso vitigno si allarghi il più possibile.

Il Fiano Minutolo è caratteristico di Puglia ma sono in pochi in regione a vinificarlo in purezza; essendo varietà aromatica in tanti lo paragonano al Gewürztraminer, anche se a ben vedere è probabile che quest’ultimo derivi geneticamente dal primo e non il contrario. Quando lo assaggio confesso di tenere sempre gli occhi sgranati, perché i profumi sono intensissimi e inebrianti e perché mi emoziona pensare che fosse uno dei vini preferiti di Federico II, personaggio storico che venero per la sua apertura mentale – il primo sovrano moderno in epoca medievale! – e per la sua attitudine di essere un gourmand.

Ti Estì 2020 DOMUS HORTAE

Fiano Minutolo 100% – € 10

Splendida veste paglierino striata di oro. Rilascia al naso eleganti sensazioni di cedro e frutta tropicale, fiori bianchi e delicati spunti minerali. Al sorso si apre rivelando corpo e sostenuta succosità fresco-sapida, chiudendo con una fresca scia di erbe aromatiche. Da spendere a tavola su scampi dell’Adriatico al ghiaccio con un giro di Evo da cultivar Peranzana.

https://www.domushortae.com/

https://lucagrippo.it/

@lugrippo

 

Gallery

ADV

Leggi anche:

Menu